Piacenza più forte anche dell'infortunio a Leonardi, battuta 3-1 Conegliano

Ha tante facce questa Nordmeccanica che supera 3-1 Conegliano e porta la serie scudetto a gara4 di lunedì al PalaVerde: quella grintosa di Indre Sorokaite, quella sbarazzina di Laura Melandri, il viso impassibile di Maja Ognjenovic, quello serio di Yvon Belien, l’espressione sorridente di Francesca Marcon e quella enigmatica di Flortije Meijners.
Ma ha anche la faccia sofferente di Giulia Leonardi, che quando il primo set non è ancora terminato deve lasciare il posto a Valeriano per un problema al polpaccio.

Marcon: una grande prova d'orgoglio. Valeriano: ci ho messo il cuore. VIDEO

Marco Gaspari è raggiante, anche se sa bene che si tratta solamente di un passo in avanti nel percorso che conduce al tricolore. Ne serviranno altri, ma per qualche minuto il tecnico può godersi la prima, importantissima, vittoria stagionale contro Conegliano. «E’ stato il successo della squadra. Le ragazze hanno fatto un lavoro strepitoso e non era così scontato; stiamo cambiando ripetutamente il modo di giocare per mettere in difficoltà Conegliano e lo abbiamo fatto alla grande».
Poche ore di sonno, poi è già ora di pensare al quarto confronto della serie in programma lunedì al PalaVerde. «Ci aspetta una partita diversa. Le nostre avversarie saranno indemoniate e noi dovremo rimanere tranquille. Sappiamo cosa dobbiamo fare, ma sarà decisivo concentrarci esclusivamente sull’ordine nel nostro campo. Si perde un set? E’ lo stesso, si può vincere anche andando sotto 2-0».

La squadra di coach Bizozzi si aggiudica il primo round nei Quarti dei playoff

Gara 1 dei Quarti di finale dei play off dice Piacenza. Lo dice forte e chiaro perché i ragazzi di coach Bizozzi, davanti a un ribollente Pala Anguissola, superano la temibile San Miniato per 89 a 76 e fanno valere la legge del più forte. I toscani arrivavano in Emilia con la fama di outsider ammazzagrandi, una nomea meritata soprattutto per quanto fatto vedere nei primi due quarti, poiché dopo l’inizio di marca Bakery

Il tecnico: «Non vorrei essere nei panni del Lumezzane». Aspas e Carrus i migliori

Missione compiuta per il Pro Piacenza. I rossoneri - in superiorità numerica dopo 2’ di gioco per l’espulsione di Brugger - liquidano il SudTirol con due reti, di Carrus e Speziale, e in virtù dei risultati che arrivano dagli altri campi si guadagnano il match ball salvezza tra sette giorni a Lumezzane in quello che è un vero e proprio scontro diretto.
Due le possibilità per i piacentini: se vincono a Lumezzane

Se i piacentini vincono a Lumezzane sono salvi, sennò playout con l'Albinoleffe

Fino alla fine. Il Pro Piacenza incamera tre punti contro un Sudtirol ormai senza più obiettivi stagionali e che arriva al Garilli con la testa già alle vacanze estive. La partita si mette subito sui binari giusti per i rossoneri: Alessandro lanciato a rete viene steso da Brugger che rimedia il cartellino rosso al secondo minuto. La superiorità numerica non esalt

Eccellenza - Bianconeri sconfitti 56 a 12. Abruzzesi a -5 a un turno dalla fine

I Lyons tornano con le ossa rotte dalla trasferta di Mogliano dove rimediano 56 punti (a 12) ma, soprattutto, in virtù della vittoria con bonus dell’Aquila sul Lazio (27-7) vedono ridursi a 5 le lunghezze di vantaggio sugli abruzzesi che ora sperano di agganciare i piacentini proprio all’ultima giornata. Per la salvezza sarà decisiva quindi la sfida tra sette giorni al Beltrametti contro il Rovigo: i Lyons devono fare almen

Il tecnico: «Battiamo Inveruno e Virtus, e teniamoci il record di punti»

Il Piacenza mette nel mirino l’Inveruno nel penultimo turno di campionato (si gioca al Garilli ore 15) ma, soprattutto, deve vincere per mettersi al riparo dagli eventuali assalti del Parma che nel girone D è salito a quota 88 punti - contro i 90 nel girone B dei biancorossi - e potrebbe soffiare alla squadra di Franzini il record di punti.

Tre gare trasmesse, la sfida per il titolo in programma domenica alle 17.30

Pallavolo giovanile di alto livello a Rivergaro, dove domenica primo maggio le padrone di casa del River disputeranno la Final four regionale riservata all’Under 14. La squadra allenata da Massimiliano Carbonetti ha conquistato l’ingresso nell’élite emiliano-romagnola vincendo il raggruppamento di qualificazione alla fase che assegnerà il titolo. La società invece ha avuto il merito di raggiungere un altro risultato importante dal punto di vista organizzativo, ottenendo l’organizzazione dell’evento che oltre al primo posto regionale mette in palio anche due pass per le finali nazionali.

A Busto Garolfo ai rossoneri servono i tre punti

Quella con la Bustese è davvero la partita che vale una stagione per il Fiorenzuola. L'undici di Mantelli ha a disposizione un solo risultato, ovvero la vittoria, per continuare a sperare nei play out. In caso di pareggio o sconfitta la retrocessione diretta in Eccellenza potrebbe essere aritmetica con un turno di anticipo sulla chiusura della stagione regolare.

La presidentessa di Monza: «Ci sono stati contatti con Giuliani»

Paradossalmente l’ottimo finale di stagione con la qualificazione in Challenge Cup ha compaginato i piani del’Lpr del futuro. Se fino a qualche settimana fa il presidente Molinaroli aveva annunciato pubblicamente che non avrebbe saputo chi tenere per il prossimo anno nemmeno come rinforzo per la panchina (ad eccezione di Tencati e Tavares), le ultime gare positive hanno portato a un passo dal rinnovo più di un giocatore.

GIULIANI VERSO MONZA?


Spostiamoci di qualche metro e iniziamo dalla panchina: Giuliani pareva a un passo dai saluti, adesso il presidente biancorosso a più riprese ha dichiarato che potrebbe rimanere. Le parti si incontreranno nei prossimi giorni, il tecnico la scorsa estate aveva firmato un biennale e dunque ha ancora un anno di contratto, ma non è un segreto che nei mesi scorsi la società si sia guardata attorno.

CALCIO
Calcio

Non finiscono le sorprese in Totomania, l'iniziativa ideata e realizzata da Sportpiacenza. Quando manca una sola schedina alla fine (la conclusione è prevista per domenica 1 maggio) ilmaestro ha rallentato nuovamente (qui trovate la classifica della settimana) e ha visto ulteriormente ridursi il vantaggio, che adesso è di due sole lunghezze sui più immediati inseguitori. Dopo sette mesi tutto si deciderà all'ultimo metro.

sabato 30 aprile 2016
ALTRI SPORT
Pallanuoto

Come annunciato ad inizio anno sportivo, la Pallanuoto Farnese di Piacenza stringe il sodalizio con la società Albaro Nervi del presidente Cesare Vio. Un gemellaggio iniziato a settembre quello tra i biancorossi di casa nostra e la squadra genovese che per anni ha dominato il panorama pallanotistico nazionale sia con le formazioni maschili che con la compagine femminile.
«L'idea di trovare delle sinergie - spiega Gianmarco Lupi, presidente della Farnese - è stata dettata dalla scarsa disponibilità di spazi acqua a Piacenza, per cui occorreva proseguire nella crescita atletica e sportiva dove la pallanuoto è lo sport regina, la Liguria»

sabato 30 aprile 2016
CALCIO
Piacenza Calcio

Massimo Cerri al termine della conferenza stampa dove annuncia il suo addio al Piacenza Calcio, dopo solo un anno, sembra il peso massimo Bepi Ros noto come la “roccia del Piave”: eccezionale pugile incassatore che spesso vinceva per sfinimento dell’avversario. L’ormai ex direttore sportivo biancorosso - affiancato dal presidente Marco Gatti e dall’addetto stampa Roberto Gregori - incassa a più non posso, a un certo punto ammette di non poter lavare i panni sporchi in pubblico

venerdì 29 aprile 2016
CALCIO
Calcio mercato

L’allenatore della Bobbiese per la prossima stagione sarà ancora Dario Bongiorni. A comunicarlo ufficialmente è il presidente Massimiliano Scabini che aggiunge: «La Bobbiese cercherà come obiettivo  di migliorare la posizione di quest'anno, quinto posto insieme alla Pontenurese, chiaramente ci sarà qualche acquisto mirato per rinforzare la rosa mantenendo però sempre la struttura della squadra formata nella maggior parte da giocatori del posto e cresciuti nel settore giovanile come filosofia da tempo della nostra società.

sabato 30 aprile 2016
CALCIO
Eccellenza

Si chiude con un pareggio la prima stagione della Vigor Carpaneto 1922 in Eccellenza, con la formazione del presidente Giuseppe Rossetti unica compagine piacentina protagonista nella massima serie regionale. Nell'anticipo di venerdì sera, la squadra biancazzurra ha impattato (1-1)

venerdì 29 aprile 2016
CALCIO
Dilettanti

Ultimo appuntamento della stagione regolare per Eccellenza e Promozione, mentre in Seconda Categoria si giocano le finali playoff e i ritorni dei playout, in Terza Categoria ci sono invece le semifinali di Coppa.
In Serie D il Piacenza affronta al Garilli l’Inveruno in una partita in cui nessuna delle due squadre ha particolari obiettivi, mentre il Fiorenzuola deve assolutamente vincere in casa della Bustese se non vuole rischiare la retrocessione diretta.

venerdì 29 aprile 2016
PALLAVOLO
Volley C e D

Il volley regionale ha emesso i suoi verdetti riguardanti le categorie maschili, dove solo la Canottieri Ongina, terza nel girone A di Serie C, dovrà conoscere la propria avversaria nei playoff, mentre le nove formazioni femminili devono ancora completare la regular season, giunta alla dodicesima di ritorno, venticinquesima e penultima giornata.
Previsti due anticipi al venerdì ed entrambi in serie D: alle 21 a Guastalla, in casa della settima in classifica a quota 37, la Bft Burzoni, undicesima a 24, proverà a dare un senso alla matematica salvezza acquisita la settimana scorsa con una prova d’orgoglio, mentre alle 21.15 il Carpaneto Volley, sesto a quota 44, cercherà punti preziosi per i playoff in un mission quasi impossibile ricevendo il Centro Volley Reggiano, secondo a 59 e squadra particolarmente in forma.

sabato 30 aprile 2016
CALCIO
Piacenza Calcio

E’ il presidente del Piacenza, Marco Gatti, a voler fare chiarezza sulla vicenda che ha portato alle dimissioni (a fine stagione) del direttore sportivo Massimo Cerri. Il numero uno del club di via Gorra vuole spazzare il campo dalle voci che si sono inseguite nelle ultime ore, in particolare quelle che vorrebbero Cerri contrariato dalle “invasioni di campo” della dirigenza con il direttore generale Marco Scianò pronto ad assumere la carica di direttore sportivo.

venerdì 29 aprile 2016
PALLAVOLO
Volley B

Una vittoria per salutare il pubblico amico che non ha mai fatto mancare il proprio sostegno durante la stagione. Sabato alle 21 a Monticelli la Canottieri Ongina si congederà dai tifosi gialloneri affrontando il Volley Got Talent Fossano nel penultimo turno del campionato di B1 maschile (girone A), nonché ultima gara casalinga di Botti e compagni. Sabato scorso, la compagine piacentina - attualmente sesta in classifica - ha ceduto un po' a sorpresa a Brugherio contro la Cenerentola Diavoli Rosa (3-2), con i lombardi che grazie ai due punti hanno abbandonato l'ultima posizione, mentre i gialloneri monticellesi non hanno perso il sesto posto.

sabato 30 aprile 2016
CALCIO
Calcio mercato

La Sarmatese dopo aver salutato il mister Cele Grassi, sulla panchina della formazione di Prima Categoria per 5 anni, ha comunicato ufficialmente nelle scorse ore di aver affidato la guida tecnica della prima squadra, partecipante al campionato di Prima Categoria 2016 / 2017, a Marcello Agosti.

venerdì 29 aprile 2016
ALTRI SPORT
Basket

La partita della verità. Non ci sono con tutta probabilità definizioni migliori per presentare la sfida che il Copra Elior LPR Piacenza Basket si trova ad affrontare affrontando nel match-clou della 29° giornata di Campionato Serie C Gold Emilia Romagna la concorrente diretta Despar 4 Torri Ferrara.
Si tratta di un match davvero delicato, che ha il sapore dello scontro diretto per arrivare ai playoff di Serie C Gold. Le due squadre arrivano alla sfida del Pala 4T di Ferrara, con palla a due

venerdì 29 aprile 2016
ALTRI SPORT
Baseball

L'Euroacque cerca di dimenticare il più in fretta possibile la sconfitta di Lodi inseguendo la prima vittoria in campionato in casa contro i milanesi dell'Ares (domenica al De Benedetti inizio ore 15,30). In effetti l'impegno si prospetta abbordabile nonostante i lombardi possano già vantare una vittoria, quella riportata alla prima giornata contro Genova (12-7). Avversario non trascendentale quindi  ma nemmeno scontato, specie poi se il Piacenza non saprà invertire rotta dopo l'opaca prova di domenica scorsa. I milanesi fino all'anno scorso calcavano i camp

sabato 30 aprile 2016
CALCIO
Calcio

Anche quest'anno l'Asd Folgore 1939 ha organizzato l'ormai tradizionale Torneo di Calcio giovanile riservato alle categorie pulcini misti (Torneo Bassi), esordienti (Torneo Alberici e Torneo Livelli) ed allievi (Torneo Terzoni) che si svolgerà a partire dal 2 maggio 2016 nelle serate del lunedì, mercoledì e venerdì presso l'Impianto Sportivo Folgore dell'Infrangibile in via Pavia, con cerimonia di chiusura il 27 maggio 2016 alle ore 22.

giovedì 28 aprile 2016
CALCIO
Calcio giovanile

Fine settimana ricco di appuntamenti per il calcio giovanile piacentino. La Berretti del Pro Piacenza
chiude la stagione regolare contro la Pro Patria a San Nicolò, sempre sabato al Bertocchi la Juniores Nazionale del Piacenza affronta il Fano (ore 16) nella finale playoff del proprio Girone.
Ultima giornata della prima fase finale anche per Allievi e Giovanissimi Regionali. Negli Allievi al Piacenza basta un punto contro lo Sporting per accedere alle semifinali regionali.

giovedì 28 aprile 2016
ALTRI SPORT
Pallanuoto

Dopo la sosta del 25 aprile l’Everest Piacenza Pallanuoto torna tra le mura amiche della Raffalda e per la prima volta con la qualificazione in tasca alla Final Four.
Ormai tutte le forze e la concentrazione sono indirizzate verso questo evento finale, fortemente voluto dalla Federazione che quest’anno ha deciso di riproporre questa formula. Stante così le cose il Piacenza, dopo aver ammazzato i campionato, ha tutto da perdere, ma al contempo, la decisione della Federazione di far ospitare la Final Four da chi ha vinto il campionato dovrebbe essere di aiuto ai ragazzi di Van der Meer che giocheranno di fronte al loro pubblico.

sabato 30 aprile 2016
CALCIO
Piacenza Calcio

Come avevamo anticipato ieri (leggi qui) il rapporto tra il Piacenza Calcio e il direttore sportivo Massimo Cerri, arrivato a metà della passata stagione, si è ufficialmente interrotto. A renderlo noto è proprio il club di via Gorra con una nota ufficiale:

giovedì 28 aprile 2016

Inserire almeno 4 caratteri

Le foto di Sportpiacenza
ShopricambiAUTO24.it