Saber: «Sono contento per il gol, questo è sempre stato il mio ruolo»

DAL NOSTRO INVIATO A FIDENZA (PARMA) - Gli applausi e i cori di fine gara, con tutta la squadra sotto alla curva, sanno tanto di pace fatta. L'ambiente si ricompatta e, quanto meno, ci sarà lo spazio per passare le feste con un po' di serenità in più in attesa della prova del nove contro la forte Este, anche se questa non arriverà prima dell'anno nuovo (4 gennaio). Tanti sorrisi dagli spogliatoi biancorossi, dai quali abbiamo raccolto le parole di Monaco, Saber e Bertazzoli.

NIENTE VOLI PINDARICI - «Ho fatto i complimenti ai ragazzi perché non era facile giocare su un campo del genere - ha detto mister Francesco Monaco - noi invece siamo riusciti a segnare e

I biancorossi tornano con i tre punti dal pantano del Ballotta. Espulso Mauri

DAL NOSTRO INVIATO A FIDENZA (PARMA) - Dal fango di Fidenza esce vittorioso un Piacenza con l'elmetto da guerra. Un guizzo di Saber in apertura di ripresa, imbeccato da Bertazzoli, consegna a Monaco un tesoretto da tre punti da mettere sotto l'albero di Natale. Dall'altra parte c'era l'opposizione di un Fidenza nervoso (finirà la partita in nove uomini), sulle gambe per la terza partita in una settimana e praticamente mai pericoloso dalle parti di Ferrari. Una

Daniele Rieti: «Dedico il gol alla squadra, alla mia famiglia e alla mia ragazza»

E’ un Pro Piacenza che si ripete dopo l’impresa de L’Aquila. I ragazzi di Franzini riescono prima a mettere alle corde un avversario di spessore come il Gubbio per poi resistere all’assedio degli ospiti nella ripresa. Tre punti d’oro in attesa della partita del San Marino contro il Forlì. Il Pro Piacenza è al terzo risultato utile consecutivo: una continuità di risultati trovata contro compagini di spessore, un filotto che avvicina i rossoneri alle avversarie nella lotta salvezza.

FRANZINI - Terzo risultato utile consecutivo ed un Pro che arriva alla sosta con

Decide una rete di Daniele Rieti nel primo tempo, seconda vittoria consecutiva

Grandissima prestazione del Pro Piacenza che supera il Gubbio di misura (1-0, gol di Rieti) e si rilancia all'inseguimento della zona salvezza. Seconda vittoria consecutiva per i piacentini. Pro Piacenza che chiude la prima frazione di gioco in vantaggio grazie a un bellissimo tiro a giro dal limite dell'area di Rieti, nella ripresa grande pressione del Gubbio che sfiora il pareggio per tre volte. A seguire il servizio completo del nostro inviato con il commento della partita, interviste e pagelle.

Biancorossi a caccia dei tre punti per migliorare la classifica

Un occhio a Padova, un altro alla classifica. Non in contemporanea ovviamente, perché questo Copra al momento non se lo può permettere, ma non appena cadrà a terra l’ultimo pallone (ovviamente da Piacenza sperano nel campo degli avversari) allora bisognerà correre a guardare la graduatoria. Perché i biancorossi devono assolutamente guadagnare posizioni in chiave Coppa Italia: mancano tre giornate alla fine dell’andata e dopo aver consolidato l’ottavo posto, l’ultimo che permette l’accesso ai quarti di finale della manifestazione detenuta dai biancorossi, sarà d’obbligo provare a migliorare almeno di qualche posizione.
Impresa non impossibile visto che Ravenna, Latina e Verona, vale a dire le tre formazioni attualmente appena sopra gli emiliani, hanno una partita in più e con il turno di riposo sono dunque alla portata.

Al PalaBanca le terze in classifica, ma alla Nordmeccanica Rebecchi servono punti

Due finali in meno di una settimana. Estremizzando un po’ è quello che attende la Nordmeccanica Rebecchi fra domenica e Santo Stefano, quando andranno in scena le ultime due giornate del girone di andata. Si inizia al PalaBanca (alle 18) con Casalmaggiore, al momento terza forza del campionato e con il primato potenzialmente nel mirino. Subito dopo Natale trasferta a domicilio di Conegliano, dove in serata la formazione di Chiappini conoscerà l’avversario dei quarti di finale di Coppa Italia.

Tre squalificati per Mantelli, mentre Piva e Lucci non sono al meglio

Rialzare subito la testa. Questo l’obiettivo del Fiorenzuola che saluta il 2014 affrontando al Comunale (domenica 21 dicembre, ore 14,30) il Ribelle, ultimo della classe insieme al Romagna Centro e alla ricerca della vittoria da ben undici partite. I rossoneri, a secco di successi da tre turni, vogliono la posta piena, per mettersi alle spalle la pessima esibizione del Garilli e per chiudere l’anno a ridosso delle migliori del girone. 

Le piacentine in casa di una delle formazioni più in forma del campionato

Il Bakery è a caccia di un’ impresa nella gara che alle 18.00 di domenica la vedrà opposta in quel del PalaIper di Monza alla Saugella, una delle formazioni più in forma del campionato di serie A2.
Piacenza vive un momento delicato della sua stagione con un solo successo nelle sette gare sin qui giocate ed un percorso sin qui condizionato dagli infortuni, ma proverà comunque a fare lo sgambetto alle lombarde. Le locali arrivano alla partita dopo il ko di domenica contro Bolzano che ha messo fine ad una serie positiva di ben 4 vittorie. Il tecnico Andrea Pistola fa il punto sulla situazione della sua squadra.

ALTRI SPORT
Basket

Si mastica amaro in casa Bakery Piacenza, la vittoria contro Tortona è stata spazzata via (sconfitta 20-0 a tavolino) a causa di un errore nella distinta dei piacentini, ma non c'è tempo di piangere sul latte versato, sabato sera al PalaBakery arriva Reggio Calabria, formazione tosta che arriva da quattro vittorie consecutive.

venerdì 19 dicembre 2014
CALCIO
Calcio giovanile

Nell'anticipo del campionato Berretti il Pro Piacenza esce sconfitto con un pirotecnico 5 a 4 dal campo del Renate: di Zuelli, Palazzo, doppietta di Annarumma le reti dei piacentini che martedì 23 dicembre saranno nuovamente in campo a San Nicolò per il recupero contro il Como.

sabato 20 dicembre 2014
ALTRI SPORT
Basket

Piacenza manda in onda la nona sinfonia che vale la conferma del primo posto in classifica frutto di una striscia vincente di 9 partite consecutive. Il Piacenza Basket Club conferma l'imbattibilità casalinga con 7 vittorie su 7 partite disputate avendo la meglio su Salso che nulla ha potuto per impensierire la capolista. Il Pala San Lazzaro, che ad ogni occasione viene puntellato con una novità (non ultima, la scritta del motto societario Never Give Up dietro i canestri)

sabato 20 dicembre 2014
ALTRI SPORT
Rugby

Niente da fare per il Piacenza Rugby, che nell'ultima partita della prima fase di Serie A deve cedere alla maggiore forza del Reggio Emilia che passa 21 a 10 nell'anticipo del Beltrametti. I reggiani vanno in fuga subito nel primo tempo con le mete di Russotto e Mannato. Nella ripresa il Piacenza dimostra di essere squadra vera e cerca la rimonta prima con la meta di Antl (7-14) e poi col piede di Frangulea (10-24); gli ospiti però fanno scorrere i titoli di coda sul match con la meta di Bergonzini che vale il definitivo 10 a 21.

sabato 20 dicembre 2014
PALLAVOLO
Volley B

Missione riscatto. Dopo il passo falso di Bolzano, la Canottieri Ongina cercherà di voltare pagina e tornare al successo nella sfida casalinga in programma sabato alle 21 a Monticelli contro l'Unimore Modena Volley. Il match sarà valido come decima giornata d'andata del campionato di B1 maschile girone B.
QUI CANOTTIERI ONGINA - In casa giallonera, è alta la concentrazione per la sfida contro i giovani modenesi. A fare il punto della situazione per i monticellesi è l'allenatore Gabriele Bruni. "Domenica scorsa a Bolzano - spiega il tecnico piacentino - abbiamo perso per qualche sbaglio di troppo e dobbiamo essere capaci di migliorare nella gestione dell'errore, capendo i momenti della partita dove si può rischiare qualcosa di più e quelli invece dove è importante non commettere sbagli.

sabato 20 dicembre 2014
ALTRI SPORT
Scherma

Week end bolognese per il Circolo della scherma "Pettorelli" di Piacenza, impegnato con ben 37 spadisti nella seconda di qualificazione regionale del Gran Premio Assoluti e nella seconda prova interregionale del Gran Premio Giovanissimi.
Negli Assoluti, sono iscritti i Master Alessandro Bossalini, Mattia Finotti e Riccardo Mangia, i Cadetti Tommaso Barbieri, Francesco Matteo Curatolo, Edoardo Fullin, Angelo Andrea Isola, Amedeo Polledri, Riccardo Salvatori e Alessandro Sonlieti e i Giovani Matteo Badenchini, Francesco Fuochi, Andrea Polidoro e Francesco Spezia. Nel femminile, invece, il Pettorelli schiererà le Cadette Vittoria Gulì, Margherita Libelli, Alice Passolunghi, Elena Perna, Ilaria Pozzi, Celeste Rossano, Vittoria Varesi e l'Under 23 Stefania Perna.

sabato 20 dicembre 2014
ALTRI SPORT
Basket

Ultima uscita del 2015 per Fiorenzuola, di scena sabato 20 dicembre (ore 21) al palasport di Santarcangelo di Romagna. Una trasferta per nulla agevole per il quintetto guidato da coach Brotto, peraltro reduce da tre successi consecutivi. Buon ultimo quello casalingo ottenuto ai danni della Salus Bologna: un successo netto, mai in discussione, che ha confermato il gran momento dei valdardesi, il cui dominio sulla partita è stato pressoché totale

sabato 20 dicembre 2014
CALCIO
Dilettanti

Ultima domenica di campionato del 2014, poi tutti a riposo fino all'inizio del nuovo anno. In Serie D il Piacenza anticipa a sabato la sfida in casa del Fidenza, il Fiorenzuola ospita il Ribelle ma i riflettori sono tutti sul big match di Correggio tra i locali e la capolista Rimini. In Promozione spicca il derby tra la prima della classe Carpaneto e il Fontana Audax, il Gotico viaggia in casa della Valtarese. Impegni interni per Castellana e Royale Fiore, rispettivamente contro Soragna e Brescello. In Prima Categoria l'Agazzanese è attesa dalla insidiosa trasferta in casa del Madregolo,

venerdì 19 dicembre 2014
PALLAVOLO
Volley A1 maschile

Il centrale Emanuel Kohut e lo schiacciatore Jacopo Massari questa mattina hanno rivestito gli insoliti panni dei commercianti presso l’Ospedale Guglielmo da Saliceto di Piacenza. A partire dalle 11 di questa mattina i due biancorossi hanno affiancato i volontari dell’Associazione Il Pellicano Piacenza Onlus per promuovere la campagna “Un Natale due volte più buono” realizzata insieme alle Cioccolaterie Bardini; queste ultime hanno messo infatti a disposizione una linea di prodotti a sostegno del progetto “L’Ospedale cresce con noi”, progetto che si pone l’obiettivo di riqualificare gli spazi dell’Ospedale dedicati alla cura di bambini, mamme e ragazzi.

venerdì 19 dicembre 2014
ALTRI SPORT
Motonautica

Dopo tre anni di dominio assoluto, con altrettanti titoli iridati vinti, il piacentino Alex Carella deve cedere lo scettro di Campione del Mondo di Formula 1 al francese Philippe Chiappe che sulle acque di Sharjah vince l'ultimo appuntamento della stagione, proprio davanti a Carella, e si laurea campione 2014. Carella aveva dominato la stagione ma nelle ultime due gare aveva raccolto solamente sette punti, permettendo prima il rientro in corsa e poi il sorpasso in classifica del francese. Nell'ultimo appuntamento il piacentino doveva vincere, alla fine chiude secondo in gara e nella classifica generale e per la prossima stagione dovrà abbandonare il numero 1. Un ottimo risultato comunque quello di Alex Carella, che in cinque anni di Fomula 1 ha collezionato tre titolo Mondiali e due secondo posti.

venerdì 19 dicembre 2014
CALCIO
Lega Pro

Stando agli ultimi rumors di calciomercato sarebbero Dember Sall, difensore senegalese classe 1994, di proprietà del Parma e in uscita dal prestito al Bari, e l'attaccante Andrea Razziti del Brescia, i primi due colpi di mercato che il Pro Piacenza proverà a definire per rinforzare la rosa a disposizione di Arnaldo Franzini. Di conferme ufficiali non ce ne sono, ma alla cena per gli auguri di Natale i dirigenti rossoneri hanno confermato che i rinforzi per tentare la scalata alla salvezza arriveranno, si pensa a un innesto per reparto, in particolare a centrocampo e in attacco visto che ormai l'eclettico Jacopo Silva viene considerato perno inamovibile del pacchetto centrale della retroguardia. In uscita al momento c'è solo Fabio Aliboni, destinato a tornare a in Toscana dopo che sono sfumate le possibilità di chiudere col Piacenza e con il Padova.

giovedì 18 dicembre 2014
CALCIO
Calcio giovanile

Riecco “Divertiamoci giocando”, edizione numero 14 della manifestazione calcistica organizzata dalla Nuova Spes sui campi in sintetico di via Anguissola. Protagonisti del torneo i Pulcini delle annate 2004, 2005 e 2006: il calcio d’inizio è fissato per il 17 gennaio, con l’ultima partita il 14 febbraio.
Le gare si giocheranno il sabato pomeriggio dalle 14.30 alle 17.15.
La formula prevede un girone all’italiana per ogni annata, con 6 squadre iscritte; in base alle disposizioni federali sono vietati i calci di rigore, i supplementari e le gare a eliminazione diretta. Gli incontri si disputeranno su due tempi di 15 minuti ciascuno: tutti i giocatori in distinta dovranno scendere in campo e saranno consentiti i cambi volanti.

mercoledì 17 dicembre 2014
CALCIO
Lega Pro

Dopo la riflessione del main sponsor del Pro Piacenza, Bruno Giglio, arrivata a margine della serata benefica della Bottigelli organizzata lunedì e riportata dal quotidiano La Cronaca (leggi qui) arrivano, sempre sul quotidiano cittadino, anche le parole al miele del consigliere rossonero Alberto Burzoni e quelle dei due presidenti del Piacenza, Marco e Stefano Gatti.

giovedì 18 dicembre 2014
PALLAVOLO
Volley A1 femminile

In attesa che si riapra ufficialmente il mercato iniziano i primi movimenti delle squadre interessate a sistemare l’assetto per la seconda parte di stagione. Non è possibile fare rivoluzioni, perché il regolamento consente solamente due nuovi innesti, ma se ben calibrati un paio di arrivi possono anche far cambiare volto di una squadra.
Fra le società che le voci indicano come più attente a eventuali situazioni interessanti c’è la Nordmeccanica Rebecchi; la formazione di Chiappini non necessita di cambiamenti radicali, ma qualche aggiustamento è possibile farlo. Così i vertici stanno valutando eventuali nuovi inserimenti e rimangono vigili sul mercato per non lasciarsi scappare l’occasione se dovesse presentarsi.

mercoledì 17 dicembre 2014
ALTRI SPORT
Bocce

Sabato 13 dicembre 2014, presso il Bocciodromo Comunale E. Mazzocchi in Via Agazzana a Piacenza, si è disputata la seconda e ultima tappa dei Master Provinciali Individuali FIB Piacenza 2014. Grande attesa per la sfida tra i migliori otto atleti provinciali della cat. A e della cat. C.

Nella cat. regina, grande vittoria per il talentuoso piacentino della Bocciofila Fontanella, Pierluigi Rossetti, il quale ha superato dapprima, nei quarti, Luigi Morni dell'Old Facsal quindi in semifinale la testa di serie n° 1, Roberto Manghi (anch'egli della Fontanella) col punteggio di 12-9 ed in finale il comunque bravissimo Dario Marzolini del

martedì 16 dicembre 2014
PALLAVOLO
Volley A1 maschile

In meno di mezz'ora il Copra passa dal disastro (pallavolistico) a una qualificazione che adesso è tutta in mano ai giocatori piacentini. Per conquistare il 3-2 contro Lugano, fino a ieri fermo a zero punti in graduatoria, la squadra di Radici soffre molto più del previsto e arriva anche a un passo, probabilmente anche qualcosa meno, da un burrone dal quale non sarebbe più emerso. Un buon avvio non basta, perché gli svizzeri recuperano trascinati da De Pra e soprattutto Jakovijevic, costringendo Radici a tornare sui suoi passi inserendo Papi e Zlatanov in formazione dal terzo set.

mercoledì 17 dicembre 2014

Inserire almeno 4 caratteri

I video di Sportpiacenza
I video di Sportpiacenza
Le foto di Sportpiacenza